Un male cane | Poesia | Franco Pucci | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Un male cane

malecane
Certe notti il respiro addormentato
fa un male cane e il sogno m’irride.
Cerco tra il ricordo e il dormiveglia
il fuoco di anni incendiati all’ombra.
 
-di sussurri labbra contro labbra
-di mani avvinghiate all’urlo al cielo
-di ombre cinesi appagate tra il lino
-di fiati spezzati ricuciti nello spasmo
 
È un sogno? Eppure l’edera sospira.
 
Così gli scuri di fronte -chiusi da anni-
appaiono pallide vedove inconsolabili
murate con le loro lacrime nel cemento
la sensazione claustrofobica m’avvince.
 
Se non fosse che il crepuscolo è annegato
in un riflesso sangue che ferisce gli occhi
penserei a una giovane brezza birichina
tanto che il sogno pare vivere nonostante.
 
Nel silenzio gli amori si negano alla calle
la gatta e il gabbiano ballano ebbri di luna.
Irreale coppia allo sguardo marinaio, ché
il primo vino sa di strambate e poco pesce.
 
Sorrido, forse non sto sognando.
 
Forse, ma fa un male cane.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 6934 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin
  • Rinaldo Ambrosia
  • Marina Oddone