Per Mirta suicida | Poesia | gatto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Per Mirta suicida

Tu come Didone perchè l'uomo
che amavi non rispose al tuo sms.
Sono passati quattro anni e tua madre
ti rimpiange e io piango ancora
per te per il tuo scenografico
ammazzarti ed era la Reggia
di Caserta dallla finestra di un pubblico
terzo piano. Volevo salvarti
tu bella intelligente architetto e ballerina
di flamenco nel tuo aggrapparti a me.
Donna usa e getta nel sesso senza
amore, tu caminetto di tanti pezzi
di legna da bruciare e stai infinitamente
in Paradiso e Dio ti ha preso in braccio
e ti ha sorriso e ti ha dato da progettare
le case degli Angeli.
Tocco l'oggetto che mi desti, Mirta,
e tocco te.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2643 visitatori collegati.