Felicità in penombra | Poesia | Giuseppina Iannello | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Airone
  • Lucia Lascialfari
  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM

Felicità in penombra

Felicità vissuta
anche in penombra
per l'incalzar
della fredda stagione;
avevo l'influenza,
ma tu, nonna,
con le tue fiabe
mi allietavi il cuore.
Così narravi le istorie:
di un uccellino verde
che parlava
con una bimba dai capelli d'oro...
Poi, mi ricordo ancora
di un veliero che era rimasto
fermo in mezzo al mare.
Parte? Non parte?
Non ne vuol sapere
la bianca nave
di spiegar le vele
ché il capitano s'è dimenticato
un dono per la timida figliola,
l'ultima, la più bella,
la più buona.
Incantata ascoltavo
e non da sola. (Anche la mamma
e il babbo, ti seguivano
assorti).
O, dolce nonna,
le tue mille fiabe
per l’incalzar del tempo,
me ne duole,
le ricordo a frammenti…
 
Ma se socchiudo gli occhi,
la tua voce discende
con le note a me più care,
vibrante d’emozione.
 
Avevo l’influenza,
ma tu, nonna con le tue fiabe,
ci allietavi il cuore.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 7 utenti e 3253 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Marina Oddone
  • gatto
  • Bowil
  • live4free
  • luccardin
  • taglioavvenuto
  • Antonio.T.