I guerrieri al tempo dell’amore in guerra | poeti maledetti | ferdigiordano | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

I guerrieri al tempo dell’amore in guerra

 
Si fecero metallo quelle pietre
evaporando ognuna nel tiraggio:
straziata l’aria che ne fu respiro
e maleodore d'ansia.
 
Potevamo fare corse
preferimmo lucide tenaglie
in queste mani
e demmo artigli invece che gambali
ai piedi delle cave;
mappe di cammino ai sensi acuti
e scudi.
 
Il fuochista conobbe ogni lingua
purchè fosse fiamma
ed ogni crepitio purchè affinasse lame;
noi fummo morti prima che l’amore
facesse un’arma del dolore
 
Tornammo alle fucine
portando il fuoco dell’inferno
e ci trovammo soli.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 6111 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Ardoval
  • Laura Lapietra