Il cappello bianco | Poesia | maria teresa morry | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Il cappello bianco

Ecco la maniglia d'ottone
la vecchia porta scorticata
già s'apre arrendevole.
La pensavo sbarrata dal tempo
non cedevole alla mia speranza.
E vedo il mare!
Purissimo blu del golfo
un leggero nastro di rena
tra la ressa dei pruni
e la profondità.
Adesso puoi parlarmi
tenendo in mano
il tuo bianco cappello.
Ascolterò la tua voce
ma non al tuo fianco più.
Io sono al crinale
scendendo le scale di tufo
sotto la bouganville
e i succosi fichi spaccati.
Adesso puoi parlarmi
E dire che non menti.
Lo credo bene,
tu sogno non racconti bugie.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 3222 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Weasy