.Il tempo molesto. | Poesia | live4free | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

.Il tempo molesto.

IMG_20210418_153745_886.jpg
_Deforme_
lo spazio mi ammanta come un incubo
Abito un tempo dilatato [molesto]
il mondo ridotto a squallidi muri
___il respiro troppo corto
___il tutto troppo poco
[funzioni vitali al minimo]
 
Sfinita [dall'alto]
osservo I miei tentativi di evasione
[ridicoli slanci]
inevitabilmente soffocati dalla trappola mortale.
 

 #
Capitano di quei sogni in cui ci si dissocia dal proprio corpo. Allora succede che ci si vede come si fosse estranei rispetto al corpo. Se un incubo può avere una ragione, questa si potrebbe ricercare nella percezione spazio-temporale che ognuno di noi ha. Sì che, dunque, il senso di claustrofobia che afferra, è direttamente proporzionale al grado di dissociazione dalla realtà che l'incubo ci impone come sua naturale ragion d'essere.
Ma in questi versi l'incubo è colorato con i colori della realtà. Anzi: incubo come metafora della realtà. Dunque che dire? Leggerli è un po' come lasciarsi avviluppare dalle spire di un serpente.
Ed io mi ci lascio stritolare volentieri da questo tuo far poesia perchè mi piace ed apprezzo assai.
Un saluto e più che mai caro.
.........W.......
 
 

ritratto di live4free
 #
Si, proprio un incubo in cui guardi te stesso eppure non puoi in nessun modo intervenire, puoi solo guardare, pensare e l'impotenza di provoca rabbia e disgusto.
Sempre attento, grazie caro. 
 

ritratto di Virgo
 #
L'alienazione dovuta all'impotenza causata da quella nebbia nefasta che pervade corpo e spirito. Si osserva se stessi attraverso una lente deformante e ciò che vediamo sfugge alla comprensione. Incapaci di volare altrove, si attende che torni il respiro, che riprenda il battito...
Suggestiva nella ferma constatazione, l'essenza palpabile...
 

ritratto di live4free
 #
La tua sensibilità ti fa sempre leggere oltre le mie righe, gli istinti non sbagliano e la affinità elettive sono doni che arricchiscono sempre. Grazie. 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1933 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.