Toxic | Poesia | live4free | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

Toxic

3c73878875442e8100b5476af432a382.jpg
Strappami la pelle [prima che lo faccia da sola] 
È pregna di un veleno che le dà un colore tossico
[e mi disturba] 
Guardami dentro
c'è una calma innaturale e sospesa
[l'attimo prima dell'esplosione] 
-raggiungimi- 
prima che crolli ogni dogma comandato 
prima che si spezzi ogni vincolo maledetto
prima che la polvere mi asfissi lentamente 
-e tienimi la mano mentre scompaio
perché tu - anima speciale 
sarai il primo - indiscutibile - passo
verso la mia cruciale_ineluttabile rinascita. 

 #
Versi tossici, perché paiono tanto un disperato appello. E si sa quanto la disperazione possa intossicare le cellule buone di un organismo che, al contrario, necessita di una sana speranza che possa alimentare la consapevolezza d'essere individui degni d'amore.
Forte e sentita, come sempre la tua poesia così carica di passionalità esplosiva.
Un abbraccio sempre.
 

ritratto di live4free
 #
Come sempre centri a perfezione! Grazie caro! 
 

ritratto di Virgo
 #
Un appello disperato a qualcuno di speciale che sia capace di guardarci dentro, oltre l'apparenza, oltre le parole, oltre il semplice sguardo. Che sia capace di captare il nostro bisogno interiore, la nostra fragilità, di cogliere quel senso di smarrimento, di timore, quella mancanza che ci pervade e che, come una carezza calda e avvolgente, colmi quel vuoto freddo e buio...
 

ritratto di live4free
 #
Desiderio irrealizzabile eppure àncora di salvezza in certi momenti di sconforto totale, consueta ironia della vita. Grazie cara. 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1194 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Marina Oddone
  • Rinaldo Ambrosia