Disincanto | Poesia | Lorenzo | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Disincanto

Passaggio a nord ovest.jpg
Oltre la linea grigia del crinale
s'apre la porta ai giochi di memoria,
un angolo rifugio ai miei affanni
 
e mi rinfranco il senno di domani.
Cosa c'è dentro in quell'anfratto scuro
tra cielo e monte in mezzo per la vetta,
 
lì c'è una grotta il mondo dei balocchi,
lucignolo, pinocchio, fata buona,
il mastro che s'adopera al mestiere
 
per fare cose eccelse per l'erede.
adesso vedo anche un campo base,
prima d'arrampicata ultimo sforzo.
 
S'apre la porta conduce al disincanto,
peccato m'ero illuso, è tutto un sogno!
Sogno di luminarie della festa.
 
Pinocchio, il burattino nella mente,
impresso nei fanciulli eternamente.
 
 
Lorenzo 2.12.21

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 3122 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Laura Lapietra
  • Antonio.T.