Vacuità | Poesia | Lorenzo | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Vacuità

Risolvo l'espressione che m'incombe
vista la vana gloria della terra
parentesi quadrata sottomessa
al generale dei binomi in auge
 
questa l'aridità dei boschi in fiamme
tanto è il deserto che circonda il borgo
disordinando ingegno degli antichi
e nel frastuono che sento d'intorno
 
io mi rifugio nelle cripte amiche
fatte di fiori e alberi d'ulivo
panche disseminate lungo i viali
ove il silenzio ascolto nel tramonto
 
si sente solo il soffiar del vento
fronde d'argento cariche di drupe
tra lo sfilar lontano di motori
solcanti il corridoio discendenti
 
ed una madre con il bimbo in grembo
sorride alla bellezza della vita
è l'unica ragione di speranza
infante l'espressione d'innocenza
 
risorsa potenziale del futuro
ignora ancora quello che l'attende
fuori dal paradiso ch'ora vive
per il beato attacco della madre
 
attenta ai suoi bisogni giornalieri
sogna per lui quello ch'era ieri
 
Lorenzo  riproposta 21.8.10

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 3159 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • woodenship
  • Antonio.T.
  • Francesco Andre...