lungo i bordi della vita | Poesia | luccardin | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

lungo i bordi della vita

 
La fioca luce della notte è ciò che rimane
in un pensiero che vive e non risponde
nel silenzio delle ore.
Nel vuoto del cuore
l’amore dov’è
sono anch’io un giorno inutile
l’illusione scarna della solitudine
niente è più del niente
un fallimento senza avanzi
l’alito di giorni che reclamano la morte.
Le stanche pietre della città
non allietano lo sguardo
in una storia dimenticata
l’uguaglianza del dolore mi è ombra
parlami morte delle tue presenze
qual è il prezzo della vita.
L’immobile respiro dell’amore
separa i rami dalla radice
una volontà scritta dal destino
il tuo nome stampato sulle labbra
confuso nei ricordi
che fanno il giorno madre e la notte donna
quando il seno diventa latte di vita e gioia d’amore.
Di ogni bacio dato altri mille furono smarriti
lungo i bordi della vita
il nulla piantato fiorisce l’amore
in un giorno abortito nel cuore.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2473 visitatori collegati.