un virus senza amore | Poesia | luccardin | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppe riccar...
  • Ardoval
  • Laura Lapietra
  • Agatha
  • Giovanni Rossato

un virus senza amore

 
 
Ho un cappio stretto intorno al collo
nella poca luce di questa vita .
I giorni nodi scorsoi di una età
che non ha più forza per guardare avanti.
All’indice di numeri senza nome
siamo noi anime di ieri
abbandonate nel riposo del silenzio
nell’ultimo respiro rubato dalla morte .
Non trema il mio sguardo
e non ci sono lacrime
solo l’immensa gioia di una luce d’amore
che mi viene incontro e mi dice
io non ti lascio andare sei nella mia pace.

ritratto di Virgo
 #
E' l'immagine triste ma piena di speranza che ognuno di noi aspira ad avere riflessa nell'ultimo degli sguardi... E l'amarezza per una situazione cupa, incontrollabile e imponderabile, la rende più tangibile.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2390 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • woodenship
  • Marina Oddone
  • Rinaldo Ambrosia