un'isola e noi | Poesia | luccardin | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...
  • Ardoval

un'isola e noi

 
 
Adesso che sono solo
ricordo i tuoi occhi
e quel tuo modo di essere amore
sperando che un giorno ci sia
anche per te la forza di difenderti dal buio .
A volte si va via con una scusa
fuggendo da noi
con il tempo che non parla
e ignora tutto del poi .
Tu malinconia che fiorisci in ogni momento
quando l’anima vive in altri tempi.
Poi la morte cerca il tuo cielo
e ti lascia nel profondo del respiro
e non c’è più nessun tempo che t’ascolti .
L’amore vive in qualcosa che manca
chissà se respirando più forte con una bugia
si potesse rubare alla morte le lacrime dei giorni amari
per ritornare a essere di nuovo tempo
di quel tempo fuggito da noi e che ogni volta parla di te.
Qui distante da tutto
la morte è un privilegio se azzera nel buio
l’ansietà di credere nel domani dei risvegli
uno va via e non ritorna più
come il sogno che non ricorda
in quale verità batte il cuore.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 1628 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Marina Oddone
  • live4free
  • Raggiodiluna
  • Gigigi
  • Antonella Iuril...