Incensanzione | Post comici, demenziali, ludicomaniacali | Marco valdo | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giorgio moio
  • Giuseppe54
  • Giuseppe Rongaudio
  • Gabri
  • Ignu

Incensanzione

Nel codice d'ubiquo essere
generando distanze
non credendo a se stesso
vado in adorazione di me
per il peregrinando suolo
in iniquo termine, protervo
rubo agli ultimi, in quanto primi
rigurgiti di suono e senso
 
Rimbombano, debolmente
balbuzienti blesi del bisogno
attanagliati da gentaglia
rimandano a domani
recupero di denari usurati
arti spezzate, da abili mani
artigiane e partigiane
 
Nella macchia del passato
unto dall'olio
si, santo e devoto
oligarchico, elitario
illetterato vocalizzo di consonanti
rimando al prosaico
in cerca di pace
spera nella speme
d'altrui bontà
 
Rivolto all'eterno, immoto

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 2654 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Antonio.T.
  • ferry
  • Francesco Andre...