Perle verticali pioggia | Poesia | maria teresa morry | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Perle verticali pioggia

pioggia.jpg
Perle verticali
                     pioggia
cade
       son  fili sottili
      globi alla gravità ovali ,
      muoiono a terra.
 
S’è mischiata al fragore
e alle polveri
raccolto molti veleni,
                      ha viaggiato
                      indecisa
voleva una fine gloriosa.
 
E' caduta  senza colpa
e s'è confusa  in mare,  così dolce
nel sale  dilatata.
E poi  tra le impronte
ad increspare il fosso
      catturata dal canto delle rane,
è caduta.
 
E sulla   ferrovia
      sin dentro ai  bulloni e ai  freni
non è stato affatto un bel morire.
 
Ma la rincorro ancora
prima  che s’alzi e  sfili
nel  cencio svuotato del  suo cirro.
 
       Un pugno di gocce 
       vòlte in colori aguzzi
       rinchiudersi  a collana
       sul  volto del mio  dio.
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2152 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • vinantal
  • luccardin