Is poesias (Le poesie) | Poesia | Mariagrazia Dessi | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

Is poesias (Le poesie)

Chi sciast
cantu ‘ottas
m’ant fattu
su ziri ziri
po fai prangi
arriri
spantai
innamorai
e finzes po fai nai
“ Custa giai
est cuscienzia
populari”
E ddas depiast biri
a lagrimas impratiadas
a ministrus a pomponi
a velus trasparentis
a corus battentis
a chescias e remedius
po ‘onnia ghioni
M’ a pustis
si fiat frius
pariant nascias
po cozzina
e cun srementu
ponia a teni
Si fiat basca
prenia is funtanas
c’amarolla
mi ndi torranta
attacchendi francas
E tui de pagu
impinnia
ayò
no siast affriggia
Ca is chi nascint
de su coru
nci torrant a celu
cun is linguas
de fogu
e cun s’aqua
chi svanessit
 
TRADUZIONE
 
Se tu sapessi
quante volte
mi hanno tentata
per far piangere
ridere
sorprendere
innamorare
e anche per far dire
“Questa sì
che è coscienza
popolare”
E le dovevi vedere
a lacrime argentate
a ministri a pompone
a veli trasparenti
a cuori battenti
a lamentele e rimedi
per ogni stendardo
Ma dopo
se faceva freddo
sembravano nate
per ceppi
e con sermenti
mettevo ad ardere
Se faceva caldo
riempivo i pozzi
che per forza
mi riportavano
attaccando raffi
E tu da poco
impennata
su
non essere afflitta
Che quelle che nascono
dal cuore
ritornano in cielo
con le lingue
di fuoco
e con l’acqua
che svanisce
 
 
 
 
 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 1185 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Catilina
  • Antonio.T.
  • Francesco Andre...
  • alvanicchio_Gir...