Una nui chi parit... (Una nuvola che sembra...) | Poesia | Mariagrazia Dessi | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Daniele Santovetti
  • Vin
  • Sara
  • Stefano Siracusa
  • Verena_inpuntad...

Una nui chi parit... (Una nuvola che sembra...)

Ih, ta bellu cuaddu ghiani!
Immoi ddu intregu
a su ‘entu
po chi Nanni
sempri in su tempus
acabada sa di asegus
e torrau a su scappadroxu
a pariga cun is angiulus
currat ancora
sa carrela
Cun trinnius de stellas
derettu che candela
intra duas fileras
chi si movint che sonettu
E cun sa luna ‘e prata
cosia in pitturra
e sa bia ‘e sa palla
po mantellu
Pagu mali ca in celu
ddo-i at sempri
una nui chi parit...
Prrr, cuaddu ghiani!
 
 
 
Traduzione:
 
Ih, che bel morello!
Adesso lo raccomando
al vento
perché Nanni
sempre nel tempo
finita quella del ritorno
e tornato al punto di partenza
a pariglia con gli angeli
corra ancora
la carrela *
Con tintinnii di stelle
dritto come una candela
tra due schiere
che si muovono come una fisarmonica
E con la luna d’argento
cucita nel petto
e la via lattea
per mantello
Meno male che in cielo
c’è sempre
una nuvola che sembra...
Vai, morello!
 
*carrela: precisamente "Sa Carrela 'e ananti" (strada che si trova davanti) è tra le più spericolate e spettacolari corse equestri dell’isola, dove i cavalieri, abbigliati in modo colorato e fantastico e sempre molto abili e composti, partecipano da soli o appaiati. Si svolge a Santu Lussurgiu (Or) nel periodo di carnevale, in una strada al centro del paese, dove la folla, assiepata ai lati, regala a sua volta un magnifico spettacolo, aprendosi un attimo prima dell’arrivo dei cavalli e rinchiudendosi subito dopo il loro passaggio, ininterrottamente.
 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2010 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin