Percezioni | Post comici, demenziali, ludicomaniacali | Marika | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nuvola93
  • Paolo Melandri
  • Leopold
  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti

Percezioni

Nel silenzio sfumato si hanno percezioni più grandi, maestose. Incedono fra gli alberi, in coda ai passi.
Non avvolgono l'aria come quei suoni che senti nei momenti più alti della giornata. Non sono giorno, né notte. Solo pomeriggi,
e sere. Estati cadenti
come stelle rifratte.
Stanchi suoni della notte che impediscono la luce.
davanti al paesaggio fuori
quel vetro scuro
poroso agli occhi
incanta la voce di qualcuno
che sento gridare.
Giorni fati e fasti ritorni
che tu mi insegni a riconoscere. Prima ferma
poi ondulata fra la vite e il prugno
prende sole e sorrisi. Tappeti di cuore
che vanno dove il cuore giace.
La sento quella felice rincorsa che fanno le risa
in costanti rialzi, quasi spinte da te
che senti e che muovi
l'aria inesistente.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2252 visitatori collegati.