Nel letto del tempo | Prosa e racconti | Gigigi | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

Nel letto del tempo

La vidi seduta sull'argine del fiume, sul parapetto di cemento.
Mi sedetti vicino a lei e le chiesi se stava bene.
" Sto da morire ". Mi rispose.
 
" Ti ricordi quando venivamo su questo fiume ? Ti ho liberato molte volte dalle braccia delle 
streghe e tu mi ripagavi con la promessa che mi avresti sposato appena fossi cresciuta ".
 
 
" Avrei dovuto. Avrei dovuto sposare te "- Mi rispose.-" La mia vita sarebbe stata diversa. E invece ho inseguito il mio spirito ambizioso.Il giornale, la grande città, un innamorato brillante e di successo ".
 
" Non preoccuparti.
Possiamo riprendere la nostra vita da quei giochi in riva al fiume,
posso ancora liberarti dalle braccia delle streghe ".
 
" No , non ho più forza di credere nelle favole "
 
Mi avvicinai a lei, e cinsi col braccio la sua spalla contro la mia.
Avrei sempre voluto farlo, ma solo in quel momento ne trovai il coraggio.
Lei appoggiò la testa contro di me. Sentii i suoi capelli sulla mia guancia.
 
Le parole svanirono, mentre il fiume scorreva lentamente nel letto del tempo. 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1638 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free