La Conta delle Dita | Poesia | Nievdinessuno | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

La Conta delle Dita

Il giorno comincia
a sfibrarmi i colpi
al capitello del corpo
mentre ricordo
la conta fra le dita
è un girotondo nel nulla,
un piatto vuoto dove mangiare
la carne del volto
di quand'ero fragile.
 
Sono una tarma 
nell'angolo di un quadro antico
impolverato dal tempo,
 
sono l'attore che nasconde
la sua ultima scena in un bacio
per esser principiante di sé.
 
Assolta la luce con le tenebre,
la incasellerò fra gli scaffali di una sala d'aspetto che mi farà da clinica.
 
Ma oggi resto dove la strada è nata.
 
Osservo un bambino che gioca
ad allacciarsi la vita nelle scarpe,
 
ne auspico la buona sorte.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2437 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Bowil