Shoah | Poesia | Nievdinessuno | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

Shoah

Presero un respiro
lo chiusero nel pugno
e lo gettarono nel camino.
 
Poi aprirono i cancelli
a chilometri di catene
giunte in tempo
per una cena
dove fu servito
il loro stesso sgomento.
 
Una fila
di corpi ingialliti
piantati sulle orme
di chi c'era il giorno prima.
Guardarsi, cercarsi
con le mani ai fianchi
sull'attenti dell'appello
che chiama i prossimi
a sbriciolarsi come semola
tra le pale della svastica.
 
 
 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 959 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Aug94