Di luci alla finestra | erotismo V.M. 18 | 'O Malament | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Di luci alla finestra

Poverina! Ciò per cui i predecessori
si dichiarano sfiancati, delusi dalla vita
dovrei ora dartelo io?
Dovrei per te spendere le energie
che ho immagazzinato vivendo
per me?
Per te, per i tuoi passati splendori
spesi a lustrare piume variopinte
di volatili i quali non riescono
ad alzarsi più da terra, che giocano
come ricordi appoggiati di schiena
lungo parietali di damaschi consunti
tappeti che non volano, non hanno
mai volato perché mai hanno avuto
respiro per soffiare via aria dal tubo?
Mi lascio alla mia sofferenza, aguzza
ossidiana, e te lascio agli straniti appetiti
di prestiti fisiognomici. Come mai, eterni
di luci bianche alla finestra.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2754 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin