Vocca ’e cerasa di Pietro Zurlo | dialetto | Ospite di Rosso Venexiano | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Vocca ’e cerasa di Pietro Zurlo

Vocca ’e cerasa mia, 
frunnella doce…
io nzieme a te 
me sento mparaviso;
pe’ nu vasillo tujo, 
pe’ nu sorriso,
murèsse comme a chi 
murètte croce!
 
Pecchè st’ammore tujo 
’mpietto me còce
e cerco sulo ’a te
nu poco ’e pace;
ma tu overamente 
mitte ’ncroce…
chi ti vò bene 
nun se fa capace.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2440 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Raggiodiluna
  • Marco valdo
  • luccardin