Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Juliobaf
  • ietus
  • Fuochino
  • Vito Marco Giuseppe
  • Fabio Como

Numero Sei , di Edgar Wallace - recensione

Numero Sei , di Edgar Wallace
Cæsar Valentine è un uomo ricco, attraente, intelligente... e, probabilmente, uno dei criminali più pericolosi al mondo. Sostiene di essere diretto discendente di Cesare Borgia, e, in effetti, pare abbia ereditato parecchie qualità dal suo illustre antenato. Scotland Yard sospetta sia l'autore di innumerevoli efferati delitti, ma non ha prove, e, per trovarle, incarica infine un agente la cui identità è coperta dalla massima segretezza, nome in codice “Numero Sei”. Valentine, grazie ai suoi collegamenti, viene a conoscenza del tranello, e, sentendosi minacciato, tenta in tutti i modi di individuare questo agente, del quale non è stato possibile scoprire nemmeno se sia uomo o donna. Recluta, nei bassifondi di Parigi, un feroce assassino, “Tray-Bong” Smith, e con questo inizia una caccia serrata a quel misterioso personaggio.
 
Numero Sei è un romanzo di Edgar Wallace del 1927 mai pubblicato prima in Italia, dal quale, nel 1962, è stato tratto un film per la serie televisiva "Edgar Wallace Mysteries". Si tratta di un classico giallo all'inglese, ambientato fra Parigi e Londra, la cui particolarità consiste nel fatto che, stavolta, la sfida non è scoprire l'assassino, noto fin dalle prime pagine, bensì... l'investigatore. Con un po’ di immaginazione, il lettore potrebbe probabilmente capire presto la soluzione, per certi versi persino ovvia, se non fosse per un fondamentale elemento di dubbio: Numero Sei è un uomo o una donna? Un dubbio che suggerisce e lascia aperte più soluzioni, e che regala la sorpresa finale che ci si aspetta, tipicamente, da un lavoro del genere. Questo particolare spiega forse il perché questo romanzo non sia stato tradotto prima: all’inizio, viene introdotto il personaggio, e descritta l’assegnazione dell’incarico. Ora, in inglese, gli aggettivi sono invariabili, e anche l’appellativo “my friend”, con cui il capo si rivolge all’agente, può significare indifferentemente “amico mio” o “amica mia”. La trasposizione in italiano, senza opportuni accorgimenti, come quelli adottati in questa traduzione, avrebbe pertanto cancellato questo preziosissimo elemento, e reso il lavoro molto meno interessante.
 
Il lavoro è disponibile nelle principali librerie on line (Kindle, Kobo, Mondadori Store, ecc.) in formato e-book, al prezzo indicativo di € 1.99. l’autore, Edgar Wallace, non ha certo bisogno di presentazioni. Considerato “Il Re del Giallo”, ha scritto circa centocinquanta opere, fra romanzi e sceneggiature, fra le quali, sorprendentemente, quella di uno dei più classici fra i film di fantascienza, King Kong.
 

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2873 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • marilisa
  • Marina Oddone