Presunzione, la mia. | cose così | brunaccio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

Presunzione, la mia.

(Monta_le rime.)

mangiatevi "i limoni"
poeti di attrazioni
quel manto di parole scelte
che sembrano emozioni
da tomo in tomo escusse
sanno di vita altra forse celeste
che non è vissuta agreste
dicono in quella lingua
da cerusico certosino
che nobile pura è l'acqua
rozzo plebeo il vino
rimbombano versi lor torri d'avorio
lustri dorati esclusivi cibori
folle entusiaste alla pozione
attingono beate
quasi venissero da ci sa
che grande vate.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1738 visitatori collegati.