Mille lune | Poesia | Rinaldo Ambrosia | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Agatha
  • Giovanni Rossato
  • Piero- Colonna ...
  • Nuvola93
  • Paolo Melandri

Mille lune

Dimmi di mille lune
trascorse sui tuoi passi
a destreggiar ignoti destini
tra le nebbie del ricordo
e gli scampoli delle ore.
 
Contemplo esili tracce
di foglie raccolte
nelle pagine dei tuoi perché
mosse a varare sonni quieti
sulla intemperanza del giorno
già spettacolo muto dei tuoi sguardi.
 
È il cumulo dell'emotività
recondita, quella che assale
la gola e stringe il petto.
L'assillo di una solitudine disperata
immersa nell'ombra del gesto
di tutti i domani.
 
 

 #
Già l'incipit lo trovo molto coinvolgente, con quell'invito che suona confidenziale a dire di una immensa vastità che ci vede minuscole "tracce" nell'universo infinito dei nostri sogni.
Letta e riketta, per quanto piaciuta e sentita nelle mie corde, caro Rinaldo
Grazie ed un caro saluto
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2466 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Eleonora Callegari