Questi scritti valgono il prezzo del biglietto 13 | Lingua italiana | sid liscious | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Questi scritti valgono il prezzo del biglietto 13

La parte commestibile della notte Tappi.
Ho sentito uno con fare sospetto dire ad un altro questa frase e...
e non sono più riuscita a levarmela dalla testa Tappi.
Non so cosa voleva dire il tipo losco né tanto meno quale sia la parte commestibile della notte Tappi.
Sono disperata.
<Posso aiutarti poco Giulia... bella frase comunque la parte commestibile della notte.
Bella frase>.
Non bisognerebbe mai raccogliere le belle frasi Tappi.
C'è sempre la possibilità siano uscite in un brutto contesto Tappi.
E che dunque si presentino ripiene di uno spirito brutto Tappi... e difatti è qui brutta pure la ripetizione mia di brutto Tappi.
<In effetti è davvero brutto nella vita venire costretti o costringersi a ripetere brutto... brutto... brutto Giulia... pertanto... secondo me... la parte commestibile della notte è un po' come la faccia nascosta della luna>.
Dici che si vede unicamente da un'altra prospettiva Tappi?
Che da qui non si può quella della luna al che bisogna spostarsi nel cielo o nello spazio anche per vedere quella della notte?
<Non azzarderei mai robe del genere Giulia... non arrivo alle tue altezze io Giulia.
Volevo dire che qualora di notte dormi... tipo vagamente scuro o no... difficilmente assaporerai la di lei parte commestibile>.
Hai ragione!
È così Tappi... anche stavolta la tua proverbiale saggezza  ha risolto ogni problema.
Mi sento meglio adesso sai Tappi.
Finalmente stanotte non dormirò e saprò.
<Prometti che dopo mi racconterai però Giulia.
Ho come l'idea che questo quesito sia il penultimo mancante e che risolverlo ci permetterà di passare ad occuparci dell'ultimo e definitivo>.
Roba grossa hai in mente Tappi... si sente dal tono.
Illuminami.
<Una volta presa la parte commestibile della notte Giulia non ci resterà che appropriarci della parte potabile del giorno Giulia...
ed il gioco sarà fatto Giulia.
Non so se ti pensi.
Fatto fatto fatto... fatto.
Giulia>.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 3024 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin