Questi scritti valgono il prezzo del biglietto 24 | Lingua italiana | sid liscious | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Questi scritti valgono il prezzo del biglietto 24

Giuro non sapevo che ti piacessero i maschi Santo.
Mi sorprendi parecchio con codesta tua uscita.
Non lo dai assolutamente a vedere.
<Eccome se non mi piacciono i maschi Pari... eccome>.
E perché Santo?
Hai avuto qualche problema con le donne da bambino?<Tantissimi Pari.
È per quello che ho dovuto studiare ed esplorare attentamente l'universo maschile>.
E ti è rimasto utile Santo?
<Utile è poco Pari... utilissimo direi>.
Da che punto di vista Santo?
<L'opera di selezione "genetica" che praticano tutti i giorni... a mio favore... i maschi... con le loro diversità espresse... mi è fondamentale Pari>.
Non capisco Santo... che vuoi dire?
<È molto semplice Pari.
Uno di loro fa lo spaccone ed attira a sé tutte le donne che ammirano gli spacconi... e se le porta via.
Uno fa il timido e conquista le attratte dai timidi... e se le porta via
Uno fa il figo ricco e calamita quelle attratte dallo status sociale... e se le porta via.
Ed uno fa il professore e soggioga coloro cui vanno a genio i sapientoni... e se le porta via.
E dai e ridai finché alla fine rimangono libere unicamente quelle a cui piacciono i tipi che fanno l'uomo così tale mamma l'ha gettato per il mondo e con loro mi trovo bene Pari>.
Con le dovute maniere è una cosa che succederebbe in ogni caso Santo... selezione o no Santo.
<Tu dici questo perché non hai avuto problemi con loro da bambino Pari.
E poi sai che stress... dovrei provarne molte e scartare a manetta>.
Anche no Santo.
Pure tu vai in giro esponendo le tue prerogative e loro le vedono certamente prima di lasciarsi attrarre da te persona.
<Lo dicevo io Pari che tu non sai quanto le bambine stanno inguaiate dure dai loro sogni>.
Intendi che immaginano di tutto a parte esattamente chi sei tu veramente Santo?
<Non proprio Pari... intendo dire che io non sono interessato genericamente ai pompini>.
Non arrivo su da te Santo... scusami.
Mi ci fai giungere?
<Il fatto è che a me piacciono i pompini sinceri Pari e non ho alcun interesse nel farmi fare un pompino contro voglia o privo della necessaria capienza... in quanto dettato da motivazioni che con il vero decidere di fare spassionatamente un pompino ad uno non c'entrano nulla>.
Dici che si sente questa differenza Santo?
Io ho sempre goduto alla grande anche con i pompini delle puttane Santo.
Sei proprio sicuro che non ti piacciano i pompini bugiardi?
<Sicurissimo Pari e ne ho la prova matematica>.
Che sarebbe Santo?
<Che sarebbe se mi piacessero sarei uguale a tutti gli altri e dunque non mi troverei qui con te Pari.
Non mi troverei qui con te>.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2084 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • vinantal
  • luccardin