Questi scritti valgono il prezzo del biglietto 5 | Lingua italiana | sid liscious | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Questi scritti valgono il prezzo del biglietto 5

Il quinto estratto
 
 
Stai leggendo il settimanale Sel?
<Leggere?
Mai leggere... io da sempre sono innamorato dei posti in cui le pagine rimangono bianche.
Che così a prima vista può sembrare casualmente invece le pose di codesti luoghi... la loro disposizione rispetto alla pianta della pagina ed il percepire che sono territori liberati con dura resistenza dall'invasione dei lemmi e dei pixel conquistatori... mi rivelano altra genesi e le loro forme di per cui diventano nelle mie pupille oltremodo misteriose ed interessanti.
Le osservo con estrema cura.
Guarda questa per dire evidenzia qui fra due foto un candido triangolo perfetto.
Ed è chiarissimo che attraverso di lui la pagina vuole avvisarmi di qualcosa... o magari proprio mettermi in guardia>.
E da cosa avrebbe voluto metterti in guardia Sel?
<Guarda che era solo una delle ipotesi mettermi in guardia... può rappresentare pure una nota di merito il triangolo infatti.
Una nota di merito rispetto al quanto piacciono alla suddetta pagina il senso e la fragranza delle parole e delle immagini che deve ospitare coattamente e l'umore che prova nel propormele>.
Io preferisco che me le dicano le parole o le foto stesse le robe Sel...
per conto tuo sbaglio?
<Se fossero andate lì casualmente sarei completamente della tua medesima opinione se non che ciò non è avvenuto... indi serve avvedutezza nel tenerlo perennemente presente.
E purtroppo invece tutti sono spesso esageratamente distratti per essere compiutamente avveduti>.
Io sono stato di presenza personale molto coinvolta immischiato in dei fatti tempo fa Sel e non ne ho capito nulla uguale Sel.
<Ecco bravo... i fatti non te li spieghi pienamente nemmeno assistendo loro in diretta o addirittura subendoli... dunque figurati se te li racconta una roba obbligata a farlo... per nulla libera di esprimersi e spessissimo costretta a sopportare.
Non ci siamo capisci?
In codesta maniera non li prevederai mai>.
Sei furbo tu Sel... vedi un quadrato e sai che oggi devi stare attento a non passare troppo vicino ai quadri in biblioteca... che sugli ancoraggi un vero capitano non ci dovrebbe mai dormire tranquillo... che non si sa mai.
O vedi un fiore e comprendi che al contrario puoi star rilassato e beato... tanto prossimamente va a non creare guai pure quello fatto un tantino sufficientemente.
<Bisogna organizzarsi mio bello per cavarsela e saper prepararsi perfette vie di fuga.
A fidarsi di stare nella media o a credere tanto a me non succederà... me ne ammiro una pagina io.
Me ne ammiro una pagina>.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2720 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin
  • woodenship