Trapianto di "geni" | Lingua italiana | sid liscious | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Trapianto di "geni"

  (post segnalato dalla redazione)
 
Tutto andò sempre liscio liscio anzi oseremo dire a gonfie vele verso un avvenire migliore e meno incerto per il genere umano finché un giorno...
un giorno improvvisamente il cielo si squarciò laggiù verso sud ovest.
Un lungo taglio netto lo stava infatti pian pianino incidendo da fuori... manco fosse stato un sacco tipo quello amniotico... facendo balenare un altro luminosissimo sole.
Per un po' guardammo sorpresi ed increduli.
Poi non fu difficile intuire una punta d'affilatissimo enorme bisturi che  esternamente ci stava a lavorare.
Non vi dico lo stupore.
Poco dopo però... senza darci il tempo di reagire... un'impressionante gigantesca mano... munita d'azzurro guanto sterilizzato... con destrezza entrò dal buco per circondarci... noi ed il nostro mondo... di potenti dita.
Ed infine strinse decisa la terra e l'asportò.
Amen?
No no!
Subito appresso un'altra mano penetrò il buco portando...
portando una nuova palla e la pose nella stessa posizione di quella precedente quindi... quindi il cielo fu ricucito e tutto tornò alla normalità.
Noi?
Sinceramente non saprei.
Credo smaltiti di là da qualche parte come rifiuti assurdi ma... ma quello che so invece è che di nuovo tutti i novelli abitanti della terra poterono vantarsi d'avere una coda.
E che probabilmente stavolta decisamente avessero bene impresso in testa quanto serviva necessariamente tenersela stretta.
Quanto serviva necessariamente tenersela stretta.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2155 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • vinantal
  • luccardin