Una delle mie metafore preferite | Lingua italiana | sid liscious | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Una delle mie metafore preferite

Bella vita ai nostri giorni i cannibali.
Si svegliano la mattina e...
e vanno all'ospedale dal... dal macellaio.
Vuoi una tiroide appena estratta?
Eccola bella ed incartata.
Desideri dei calcoli da far navigare tra le verdure per insaporirle?
Guarda!
Sono di ieri ma... ma decisamente ben conservati.
Vuoi fare il brodo?
C'è stato apposta l'incidente.
L'osso e la polpa fibrosa della mezza gamba... con piede... purtroppo amputata ti vanno a pennello.
E poi possono pure rifornire il magazzino per i lavoretti artigianali loro tipici.
Denti per collane.
Sacchetti da fumatori con contenitori palle.
Otri con vesciche e prostate.
Orecchini con bulbi oculari.
Armi da abile guerriero con varie ossa.
E cosa c'è di meglio di un bel cuore da poco rimosso e sostituito per... per un regalo alla moglie il giorno dell'anniversario?
Non so se è stata l'esigenza d'integrarli che ha spinto all'operazione chirurgica però...
però che un indotto di nostra azione finalmente l'abbiamo azzeccato sì.
Sta cosa aiuta infatti veramente una popolazione decisamente in difficoltà.
Una minoranza destinata a scomparire presto e spoglia una realtà che dice porca...
porca quanti pezzi perdete speriamo...
speriamo l'aver così brillantemente risolto il problema del loro dover essere ecologicamente riciclati rassereni.
Speriamo.
Speriamo.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2509 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin