Candele nel vento (un momentaneo pigro sconforto) | Poesia | stellasenzacielo | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Daniele Santovetti
  • Vin
  • Sara
  • Stefano Siracusa
  • Verena_inpuntad...

Candele nel vento (un momentaneo pigro sconforto)

Una scia d'aereo

bianca perfetta

l'oscillare della gente

le loro teste

sono curve candele

appese nel vento

quel solco d'insieme

quella sollecitudine sghemba

una risata di papavero

e ti dico addio

da domani non sei più tu

questa torcia di isolamento

questo alveare di solitudine

oggi mi sento i piedi slittare

oggi sono una macchia d'olio sul pavimento

una cicala in fronte all'inverno

c'è una nube di niente sopra il mio zerbino

è come se mi sciogliessi alla pioggia

come se il vapore mi entrasse dentro

invece io continuo il respiro

(gioco un po' alla sera

quando le luci danzano sulla cresta del mare)

 

Rovereto, 27 settembre 2012

Caterina Manfrini

 

 

 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 4403 visitatori collegati.