Erbe primaverili | Filosofia | taglio avvenuto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

Erbe primaverili

Ne approfittavamo per nasconderci agli occhi di bagnanti e dei turisti.
La madre dal lettino sorrideva, benevolmente predisposta.
Ricordo il modo tenero in cui, essendo più alta di me, del maschio, appoggiava sulla mia spalla il viso, sbacciucchiandolo, poi finalmente, fattasi coraggio, mi confessò la sua passione.
“ Tu vieni, promettimelo! Prima di inziare a studiare rimango tutto il giorno con te. Kiss me now honey.”
 
..........
Erbe primaverili
 
Oggi, ore13,46.
Sono venuto, sorgendo dal mio climax, nell'altra stanza.
Ho battuto le mani ripetutamente sulla spalliera della poltrona. Ero contrariato perché nessuno ormai, delle persone rimaste vicine, ha fiducia nei miei mezzi.
Non mi lasciano vivere pienamente. L'odore disgustoso dell'urina che, sento, già alzato,  comincia a trapelare dalle mutande ancora nuove, non più controllata com'era.
Mi sono lavato e ricambiato nel piccolo bagno, facendomi forza negli arti inferiori; sono uscito ed andato fuori chiamando l'ascensore.
 
Ho ordinato una bottiglietta di acqua con gas, da bere dalla bottiglia al tavolo, in luogo del solito caffè. Ho risentito l'asprigno dolce della magnesia di una volta sotto le fontane gelide.
Quando era mia madre a raccontare, ed io giovanissimo, ascoltavo. Rincuorandola in silenzio, con la mia presenza.
Poi lei staccava le mani da sotto la fontana, mi dava affettuosamente il braccio e riprendevamo al contrario il breve tragitto che ci riportava a casa.
Di là della strada c'era una siepe sempreverde che copriva un lavatoio, per andare al fiume.
Sulla strada, di questa stagione, vi crescevano, rigogliose in mezzo alle foglie, erbe quali le vitalbe, che raccoglievamo per farne le frittate. E, per darvi il cambio, strigoli, ai piedi della stessa siepe.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 7 utenti e 3141 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • luccardin
  • Giuseppina Iannello
  • Bowil
  • blinkeye62
  • Marina Oddone
  • Francesco Andre...