Vecchio specchio | [catpath] | brunaccio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Vecchio specchio

Specchio

dai bordi molati
d'argento raggrumato gli angoli
incorniciato in minute
cornucopie di gesso dorato
ora giallo sporco e screpolato
m'hai visto crescere.
Di sbieco e di profilo
trovo il centro ancora lucido
e ti guardo per cercare
con smorfie strane
di vedermi al meglio
in questa vita.
Così tra le rughe tue e mie
inganno e rubo il tempo
andante lento, lo piglio
mentre l'orologio della piazza
batte la sera, la palpebra cede
e si fa fessura arrossata l'occhio.
La penso forte, quella e
più non mi sento divenire
vecchio.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2259 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.