Arpicorda il cuore | Poesia | woodenship | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Agatha
  • Giovanni Rossato
  • PIERO COLONNA-ROMANO
  • Nuvola93
  • Paolo Melandri

Arpicorda il cuore

Incastonata tra il sogno e la veglia
messa lì, gemma nel frutto ci stavi
incarnata stretta, come rubino
da melograno che golosi si apra. 
 
Ora, che sgranati hai gli occhi di stelle
eterea passione brilli purpurea, 
alle labbra succosa mi sei in gola
deliziosa al palato ch'è notte alta.
 
ricordi che avevo sul palmo della mano  un dente
spezzatosi nel masticare arilli di melagrana
poi gettato a sera nell'Egeo, all'addio
dalla nave al porto di Hiraklion?
'Stasera mi manca molto quel dente
lo ricerco con la lingua che tasta
smarrendosi per la gengiva vuota.
Mi manca al punto da averne
immagine nitida: io che lo tengo tra dita
fluorescente frammento lunare
soppesandolo, prima di gettarlo a Nettuno.
Era buio pesto, sul porto di Creta
c'era la pioggia sui tetti e sull'acqua
di rubini granati ammollanti di piacere
A bocca aperta li accoglievo succhiandoli
capezzoli. Ma a bocca chiusa dormii la notte
sul ponte. Accanto a te che, di melograni
avevi il profumo sulla pelle(ipocrita la pelle)
e del succo il sapore tra le gambe: 
 
Al gran ballo indossando livrea
oltre i veli vado nel sogno
in trasparenza. D' arpicorda
il cuore, agili note ne trae
 
il vento: strimpella con dita
sottili, come cime all'aria
cascanti  dall'albero maestro
vil chioma avventata di pioggia.

ritratto di Virgo
 #
Un miscuglio di sogni, ricordi e visioni che si accavallano, si intersecano e si confondono in un vortice di immagini e situazioni che esprimono sensazioni multicolori. Fantasiosa, bizzarra, malinconica e sensuale in un tutt'uno. Woodenship che non delude mai...
 

 #
Un delirio, mia cara virgo: un delirio! Alle volte le cose ci nascono nei modi più impensati, prendendo poi delle pieghe ancor più inaspettate.
Grazie di cuore sempre
 

ritratto di live4free
 #
Grondante di passione, come sempre nei tuoi notturni, deliranti slanci. Sempre grande! Un caro saluto. 
 

 #
Grazie di cuore, mia cara live, anche per questo tuo apprezzamento così lusinghiero: lo prendo ad incoraggiamento generoso a proseguire.
Anche a te un saluto più che caro.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 1853 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin
  • Marina Oddone
  • live4free
  • alleluja