Conchiglie in polvere | Poesia | woodenship | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

Conchiglie in polvere

 ma che tu sappia: cosa rimugina
il mare, quando risacca che quasi
pare distratto, arrivando a lambirti,
I piedi sprofondando nella rena,
languido di sospiri in trasparenza?
 
Forse che ti voglia, ego, tutta per sé
in spregio all'alba generosa e vasta
o al tramonto prodigo di luci e ombre?
Allora vorrei tanto che sapesse:
 
del suo moto acquoso farò mio modo
di professarti il mio amore liquido.
Si che, nell'esser tu di giugno aria
in fiore, sciolga fremiti e sussurri 
s'un talamo di conchiglie in polvere. 

ritratto di Virgo
 #
Il mare sa accarezzarci e travolgerci, ci ammalia con la sua immensità e ci distrugge con la sua veemenza, esattamente come l'amore. Bellissima, caro Wooden...
 

 #
Grazie di cuore cara Virgo, anche per il superlativo che mi vale molto più che una medaglia.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 3076 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.