Diserzioni | Poesia | woodenship | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Diserzioni

Tanti si chiedono di questa fine
estate di vuoti a rendere invano; 
anche di pioggia così scialba e uggiosa
perché insistente di paure ataviche.
Io solo dissento e mi domando ora
nel silenzio sul prato, dove siano
finiti i cinguettii dei passeracci
disputanti croste a piccioni e merli
fulminei nei voli dai rami alla ghiaia
per i viali lungo il giorno sbiadito.
D'un colpo mi accorgo del vuoto intorno:
anatre e corvidi non lo colmano;
più morte son le foglie e senza appello
prive dei loro saltelli a scuoterle. 
In troppi si chiedono di questa aria
di fine estate dagli uscì socchiusi,
dai fiori assetati nella polvere
nulla trovandoci di che ridire
senza per questo farsene la colpa
se questa assenza passa per radici
desolate affioranti diserzione.

ritratto di live4free
 #
E quando I tuoi occhi si posano sul mondo intorno a te, é poesia. Tutto cambia mio caro, anche queste stagioni, si rincorrono come sempre eppure non sono più prevedibili ormai, é tutto un mutare, un po' come il nostro essere, che matura, si trasforma e non é mai uguale a prima. 
Un abbraccio. 
 

 #
Anche a te un abbraccio, mia cara e grazie di cuore sempre.
 

 #
Anche a te un abbraccio, mia cara e grazie di cuore sempre.
 

ritratto di Eleonora Callegari
 #
Le stagioni si susseguono tra morte, vita, diserzione
Senza colpe, è  così  l'andare del tempo. Sempre bellissime queste tue. Un caro saluto :)
 

 #
Si  il solito rigirarsi del tempo. E noi che si fa tanta fatica a starci al passo.
Grazie di cuore con anche a te un caro saluto.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1971 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • gennycaiazzo
  • Grazia Denaro