Europa come non mai | Poesia | woodenship | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giorgio moio
  • Giuseppe54
  • Giuseppe Rongaudio
  • Gabri
  • Ignu

Europa come non mai

E' l'unico di cui si abbia notizia
questo mondo. L'unico che si possa
calpestarne opulenza e felci, affermi
dovizia. Il solo di cui travisarne
certi della redenzione, nequizia
d'alluvione sanguinosa in siccità
o scossa di terremoto in guerra aspra
come frutto di orgogliosa eredità
da una generazione all'altra astrusa.
 
E pure di tenersi sempre pronti
al prossimo terremoto a cambiarsi
casacca: ma tu fammelo sapere
dall'angolo di piazza a braccio teso
pure con aria dimessa e confusa
se domani ci sarà ancora Europa.
 
Oppure se, i muri nuovi, acclamato
filo spinato, urlo dalle piccole
patrie, populista furbizia bieca...
l'avranno fatta trista: barricati
in casa orchi, afasici e psicotici
armati tutti, chiusi i porti e sbocchi
già tutti prigionieri a cielo aperto.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 7 utenti e 2122 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Fausto Raso
  • ferry
  • Antonio.T.
  • Grazia Denaro
  • Giovi55
  • live4free
  • luccardin