Blog | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Piazzetta virtuale

 agorà

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Blog

Sensation

Nuovo lo sguardo mi porta felina a graffiarti le labbra
brivido da ferita espanso nel rito dell'assenza di te

L'attimo prima della pioggia

8L'eco del tuono
dal profondo lontano
incalza il sole

Così Pieno Di Te

Così pieno di te
che basta una goccia,
una frase, un'inezia,
e trabocca il mio cuore

di lacrime e gioia
mentre il canto m'avvolge
di dolcezza e malìa
nella sera d'estate.

M'abbatto, son vinto,
non ho più la forza,
di scegliere un gesto.
Non posso che andare

un passo alla volta
incontro al futuro
continuando ad amarti
e aspettando la sorte.

     loripanni

Mi dicevo

"Sono fortunata" mi dicevo
"Sono felice perché ho un uomo mio.
Basta che io sorrida e lui sussurra
- Amore -  Basta che triste pianga
e si inventa giocoliere per me."

Povera illusa che spero sempre
e non riesco mai a amare riamata.

Scatole vuote

 
scatole 

 

 

Scatole vuote
queste sere d'autunno
lontana da te.

 

 

(foto presa nel web)

Il diniego della natura

[La torre di Babele di Asophia con matite e carboncino]
 
L'hanno erigata con presunzione,  dall'auge decade, inabissandosi.
L'ira esacerbante del Maelstrom a purificarne il lezzo.

 

 

L'amarti

Quale parola potrei usare per definire tale sentimento?
Il viverti dentro al suono delle tue espressioni.
Ho un vocabolario povero di parole belle tanto quanto te.
Resto zitta mentre ti amo per lo splendore del tuo amarmi.

Autunno


Seduto col mio libro sulle ginocchia
guardo le foglie morte cadere,
ad una ad una.
Osservo il loro volo
nella brezza autunnale.
Una pare più bella,
vola più lontano.
La inseguo, la fermo
la sistemo con cura tra le pagine.
Domani leggerò la sua storia.

Franco Leggi tutto »

Lungo i margini

Lirica di Vittorio Fioravanti

C'è un momento alla fine
che uno sente sfuggirgli
qualcosa dentro

Nell'ansare e i sospiri
e il pulsare disordinato
d'arterie ormai ingombre
di reti e relitti sfasciati

Ai margini d'una vita

Ieri ho intravisto
qualcuno svanirmi dentro
appena dietro a una vetrata
con su stampati i riflessi
d'un interno notturno
tra un avviso giallonero
e le due lucide strisce
dei binari lasciati liberi Leggi tutto »

Odo Tinteri - omaggio a Giorgione

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1797 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • Francesco Andre...