rossovenexiano blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti

Login/Registrati

Commenti

Piazzetta virtuale

 agorà

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nuvola93
  • Paolo Melandri
  • Leopold
  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti

Blog

Iscrizione all’ass.ne salotto culturale Rosso Venexiano anno sociale 2020

Carissimi, iscrivetevi e sostenete Rosso Venexiano.
La quota per il 2020 è di 20€.
grazie 

Per sapere come fare clicca qui ! ←

Sito Web Sicuro

Abbiamo effettuato il passaggio del sito da HTTP a HTTPS.
HTTPS (Hypertext Transfer Protocol Secure) è un meccanismo che permette al browser o all’applicazione web di collegarsi in modo sicuro a un sito web.
HTTPS è una delle misure per mantenere la vostra navigazione sicura e protetta.
 
Purtroppo dopo questo passaggio disqus ha smesso di funzionare.
Abbiamo ripristinato per ora i commenti direttamente dal sito.
 

Denigrare e insultare

Iscrivetevi e sostenete il nostro sito di poesia- 10 anni di Rosso Venexiano

Carissimi autori e poeti,
il 19 gennaio scade l'abbonamento al server che ci ospita.
se desiderate che Rosso Venexianano non chiuda, iscrivetevi all'associazione culturale che lo sostiene versando 20€ o quello che potete.
Negli anni, le iscrizioni sono diminuite e sono una manciata di persone a tenerlo ancora vivo.
Per iscrivervi o fare una donazione:
 
Il Salotto Culturale Rosso Venexiano senza scopo di lucro, esiste grazie alla redazione che collabora gratuitamente e ai suoi sostenitori. Un ringraziamento sentito a tutti coloro i quali contribuiscono in qualsiasi modo alla vita dell'Associazione. 
 

La Musa latina (La luce della cultura)

Copertina x social.jpg
Divina Venere,
dea suprema beltade
(que bella scoperta!)
in animo hominis omnia bellum
generandi, ego te cogito costante

Folate affilate

Una folata di vento, alle volte,
può salvare la vita; può rapirla
come in estate una foglia per sbaglio;

fraseggi

 
 
Nel fraseggio dei ricordi
il tempo non promette più illusioni
la vita rimane un brusio di ascolti .

Acredine

 
c’è incongruenza tra l’aria, la voce
la porta sbatte sul pendolo le undici

Torti

Sovrastati dal superfluo
nell’apparente correre
a perdifiato … eppure fermi
nelle proprie posizioni

Autunno

L'Autunno
entra dalla finestra
tenuto in un pugno di vento.
Il silenzio se ne va
sotto il letto
mentre tu

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1869 visitatori collegati.