Anonimo

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

blog di ComPensAzione

D'alba

Rotto il silenzio, appena, 
in cinguettii sommessi, 
prima del giorno
 
Rotola l'anima, inquieta

Scelta

Rifletto e scorre, il pensiero, 
parabolicamente, 
nutrendosi di tracce e d'ascolti.
Scava tortuoso, s'incespica e si riavvia

PerCorsi

Variabili...
mesi e anni in scorrimento lento
tempo inutilmente espanso
... e ritorno qui
in questo nido di parole e voli

Alchimie d'amore

Riconobbe i tuoi occhi
la mia anima
Il mio pensiero
t'appartenne
Legarono lui,
l'anima e il cuore

Essere, non essere...

C'illude la facilità
d'una presenza 
Esserci in un tocco di dita
assembrando parole
senz'arte

Silenzio

Disabituati all'ascolto
dal colmo dei suoni
- borbotta un aereo oltre il tetto - 
privi di lucciole e di stelle

Sale?

Come una smorfia
d'infanzia delusa
quel battere il piede
- lo sai, lo so -
il filo si svolge 

Notte di pensieri vacanti

Ticchetta il tempo
qui nella stanza vuota e su, sul tetto
Attendo, i palmi sulla mia tazza calda
che erbe ed acqua si compongano

Piove...

Uno svolgere esausto
d'umidità nel tempo
affama di luce e raggi
la nudità delle braccia

Quattro mesi quattro

È la disabitudine che dilata i tempi
nella pausa i gesti si quietano
riprendono, poi, d'anno in anno

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2334 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Antonio.T.