AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nuvola93
  • Paolo Melandri
  • Leopold
  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti

blog di ferdinandocelinio

Lacan

Ecco la medicina
L'indiscretar casuale intromissione dell'altro
L', espatrio dall'urlo
Il godersi fallendo votati all'uno

La parola

Mio padre mi guardàvae non parlava.
Tutti gli uomini sono Parola,
ma mio padre non mi ha mai parlato tanto.
Non sono mai stato un io,

Sotto il cielo d_Orleans

Vivace l'aria frizzantina d'Orleans
Nella piazza, alle 6, quando il carretto dèi gelati

(non)sense

Brillio scintillante di corone
Nel cielo azzurrobluastro d’Orleans
Le volpi del dentro prendono a schiaffi l’agonia

Solitudine

Oro nella steppa
La palude del dentro richiama al sogno
E alle ore
Si sveste della penombra di mortalità comuni

L'ansia e la morte

Tutta quest’ansia
E questa morte
In maniera parassitaria
Invitano la vita a celebrarsi,
più in là, nel tonfo

Il cammino

C’era un uomo che sosteneva che il suo cuore fosse morto
e gli angeli ondeggiavano nell’aria marrone

Corteo funebre

La virtù della massa
Che tutta all’unisono
Si sposta
Per non intralciare l’auto

La nausea

senza titolo

Dentro uno spazio infinitesimale di mondo
Nascosto
Segnato
Migravi  
tra una geometria di redenzione

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 1367 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Danielle
  • luccardin
  • Rinaldo Ambrosia
  • live4free