AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

blog di ferdinandocelinio

Stabilisco l'amore

Stabilisco l’amore,
nella casa che fu di mio padre,
agitando il depakin nella mattina fredda
di primavera,

Riflessione

Ci sono esempi per cui le generazioni
disimparano le cose che i padri avevano detto
il mondo parentale si frammenta,

Domenico

Una vita sana è una vita vissuta sforzandosi,
tendendo al punto in cui la percezione del nulla salti

È la vita

Fuori le cose ondeggiano,
s’insinua il consueto mutamento
nella natura morta della vita – morta perché nata,

Rubare non è un crimine per un poeta

Rubare non è un crimine per un poeta.
Noi siamo le persone che incontriamo.
E questo vento che s'alza, che danza, 

Eppure so

Eppure so,
di quando l’amore raccogliendosi esatto
in uno sconvolgimento tutto
abbaglio
requiem

Sulla follia

Solo, come a primavera sugli alberi il mio corpo
Io comprendo, in tutto ciò che a me fa schianto e fa paura,
la metastasi, lo strappo,

Non lo senti il mare da qui?

Con le ultime nuvole d’Aprile
Che si intrrecciano, rosse, sulla colonnata del cielo
prima che sia notte,

a mia madre

Stucchevole è il buio,
raccapriccia e si contorce nell’attimo,
la luminescenza è sogno infantile

Esistendo

Ritrovandoci  ancora a camminare
Ogni mezz’ora è dono, nella parentesi del muschio

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2210 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • taglioavvenuto
  • Rinaldo Ambrosia