AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

blog di Francesco Andrea Maiello

Il puzzle fatale (prima parte)

 
Mancano solo pochi tasselli per completare questo mio puzzle fatale che, a prima vista, ha l'aspetto di una cartina o meglio di una mappina (non fraintendete è solo una piccola mappa!) topografica per i suoi tanti rilievi e depressioni che hanno contrassegnato il mio percorso vitale.

La vita in sintesi

La vita terrena originò
a bagnomaria sul brodo
primordiale e da sei elementi
in cottura sulla fiammella solare
si pervenne all'unità cellulare.
Il carbonio formò la mappatura,
l'azoto disegnò l'architettura,
il fosforo tramò l'impalcatura

La smania di rimare

Da tempo con le donne
mi vengon solo poesie,
non sarà questa
un'altra mia mania?
All'infinito a me non sovvien
l'eterno e le morte stagioni
ma sempre la materna follia
indi le coniugali fantasie
ma con la Musa
furon proprio poesie!
Intanto tra passato e presente

La veste dell'anima

L’amore è il fiore
all’occhiello dell’anima
e la coscienza è lo specchio
in cui essa, compiacendosi,
si ammira nel suo candido
splendore che illumina
la mente di immense certezze
con sogni all’infinito,
laddove è sempre Sole che,

Silviade

Cantami, o musa,

le gesta di Silvio che l'umanità

condusse nell'era della pace.

Si narra che fosse così bello

ed attraente da fare innamorare

La musa latina

 
Divina Venere,

dea suprema beltade

(que bella scoperta!)

in animo hominis omnia bellum

generandi, ego te cogito costante

sic ut mens deficit et etiam me

La musa divina

 
Fantastica Musa,
mia divina ispirazione
e sublime poesia,
hai classe affascinante
con quel tuo incedere elegante
sulle ali di uno spirito soave
così illuminante,
sei un sogno estasiante
e fai volare in paradiso.
Se per caso sol ti incrocio
alla dolce tua visione

A mia madre (rime familiari)

 
Intensamente,

a lungo sofferta,

ancor più bella,

che vita insieme!

Il genetliaco

 
Magica Musa,

doppia M da sogno,

che la vita, serena, Ti arrida,

sol levante dall'alba ammiccante,

pian piano cocente e rigenerante,

sin sull'orizzonte seppur pallido,

Lo specialista del sesso

 

Nacqui buffone

e già calciatore

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 3966 visitatori collegati.