AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giorgio moio
  • Giuseppe54
  • Giuseppe Rongaudio
  • Gabri
  • Ignu

blog di Gigigi

La mamma di Chicco

E invece per qualcuno i giorni finirono... la mamma di Chicco morì
Ci dissero che era malata e che un giorno il suo male l'avrebbe portata via, alla morte

Punta fine sui pensieri della pelle

Punta fine sui pensieri della pelle
il tuo respiro lontano sotto il sole
che illumina a festa il cielo della Gran Città

Senza salti repentini

A volte la vita scorre via tranquilla, come un fiume in mezza piena. Non urta contro i massi, non ha salti repentini. Ha giornate tiepide e silenziose.

I miei risvegli

191243.jpg
Com'è caldo al mattino il tuo risveglio
scotta la tua pelle e cede calore alla mia anima

Mi aggrappo, ti reclamo, e stringo i seni tra le mani

Sei luce

Albero.jpg
 
Sei luce
luce che tormenta,
luce che acceca, che invade

Sei luce

luce che rapisce
sei luce di un sorriso,
sei quella sfocata di un sogno
quella lontana del ricordo

Un'anima curva

Nella mia vita sono sempre arrivato un attimo dopo,
un eterno secondo che ha visto scivolare  via molte delle mie ambizioni

Tienimi con te

abbraccio dipinto.jpg
Mi appicicherei al tuo braccio
mentre scrivi dei tuoi lavori faticosi
Nessuna movenza mi scapperebbe
nè smorfia passerebbe innosservata

Tienimi con te...
come utensile nella tua cucina
come piega nel tuo vestito
come vaso sul tuo pensile

 

Non seppelliremo le vostre ossa

" Quando gli eserciti dei cieli
libereranno i venti distruttori, gli uomini
grideranno alle montagne di cadergli addosso
nessuna spelonca li potra coprire "
non ci sarà crepa nella terra che potrà accoglierli
 
Si alzerà un onda dal mare dei popoli

Mostrami il tuo volto

dormire 2.jpg
Mostrami il tuo volto
fammi vedere quanto sa di sofferenza
con le mani intrappolate nell'intrecciatura delle dita
seguendo i solchi della pelle per scorgere le rughe del dolore
 
 
Potrei con il mio respiro
donarti un po' di vita

I ponti di Venezia

Ti incontrai sopra un ponte di Venezia
appoggiata con viso di straniera e accenti
che sapevano di Spagna
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 2667 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • Nievdinessuno
  • Giovi55
  • live4free
  • Marco valdo