AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Daniele Santovetti
  • Vin
  • Sara
  • Stefano Siracusa
  • Verena_inpuntad...

blog di Grazia Denaro

Tu non ci sei

Immagine Web
Il bosco ieri sera era un fruscio di foglie
e rumore di passi sulla ghiaia in giardino.
 
Stamani col batticuore ho percorso il viottolo

Sarà che era quasi primavera

Immagine Web
Sarà che era quasi primavera
la città vestiva di sole e d'azzurro.
 
Quel giorno, uno di quelli sorprendenti

Sentii l'anima esultare

Immagine Web
Il vento alitava sulle piante del sempreverde
quel meriggio d'inverno,
sorpresa mirai
la snella ed aitante figura dello sconosciuto

I colori del vespro

Immagine Web
La brezza
accarezza i colori del vespro
riflettente il chiarore solare
diffuso in un cielo d'ampio raggio
rimandante luce

Porto dentro me il tuo respiro

Immagine Web
Porto dentro me il tuo respiro
un mare in tempesta
è la mia anima inquieta,
dagli occhi scendono lacrimoni.

Ti ritrovo...

Immagine Web
Ti ritrovo nei dolci e soffusi colori
d'un giorno di primavera
quando il vento diffonde gli effluvi
delle tenere piante appena sbocciate.

Né vita né ritorno

Immagine Web
I tuoi sogni volati nel vento
nel muto riflesso
di una sera illune.
 
Respiri affannati
ricordi svaniti

Tragico riflesso

Immagine Web
Fruscii di vento tra le nubi
a scompigliar giardini,
marea d'alberi attraversa
impeto di tempesta
con quel sibilo lamentoso

Enigmatico errare

Immagine Web
Migro lontano da me stessa
con gli occhi velati
attraverso aridi deserti.
 
Vento di scirocco

Dimmi amore

Immagine Web
Dimmi
ricordi il tempo
delle nostre fioriture?
 
Giardini olezzanti
erano le nostre ore
fluttuanti nel sogno
e nell’immaginazione

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2879 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Rinaldo Ambrosia
  • luccardin