AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

blog di Hjeronimus

Il romanzo dell'arte occidentale. 2) Dettagli

Il romanzo dell’arte occidentale

Vite disperate

 
Vite disperate son quelle che mi vengono incontro dalla seconda, grande lettura dell’opera di Hans Fallada, scrittore tedesco in cui ritrovo il bagliore della migliore germanicità, da Goethe a Thomas Mann. Anzitutto, la sua propria disperata vita, sempre in bilico sull’abisso del nazismo, salvato per un pelo dalla sua reticenza, ma condannato poi dal rimorso. La vita esemplare e sventurata di un tedesco per bene che non trova l’aire della fuga e, coi bagagli giä pronti, torna da un’ultima passeggiata dai “suoi” luoghi, dalla “sua” Germania, e rinuncia a fuggire a Londra, non ce la fa. 

Elegia del non-ritorno

Ogni tempo ha i suoi afflati. E così come è impossibile sentirsi felici e coltivare l’entusiasmo sotto i cieli tragici della calamità, o delle guerre, così altrettanto certi sentimenti, certe raffinatezze dello spirito restano privilegi di qualche tempo, di qualche stagione, non di tutti. E anche le inquietudini ne seguono il destino. 

Monet

Imagine

Sepolcri

Ricordati sopra tutto che… tra brevissimo tempo…sarete morti e che di lì a poco di voi non resterà nemmeno il nome. E poco più avanti anche chi brama la “gloria postuma” viene parimenti redarguito, che pure i posteri delegati a mantenerla in auge, loro stessi, in breve diverranno postumi di tale postuma gloria…

L'odio è il soggetto

Ianus

L'oscuro oggetto

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 4289 visitatori collegati.