AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

blog di live4free

Senza tregua

Senza tregua
Sto vivendo un'assenza itinerante
che mi consuma le ossa 
_una fame d'amore mi divora_

Tanka [Mi fai paura]

Chi sei
Labile confine 
tra la vera natura 
e l"apparenza. 
Talvolta l'oltrepassi 
e non ti riconosco. 

.Eppur si muove.

Osservo
Vivo
in questa urgente serenità
_incrollabile vincolo_
viaggio su un filo diretto

_Gli ostacoli del cuore_

Ostacoli
E tu afferrami
negli slanci improvvisi 
quelli che alterno all'inerzia assoluta che mi prende

.Intese.

Intese
Sono pietra fondante del lento costruire
Amo
l'infallibile rivedere me
nel tuo sorriso complice
nelle parole ibernate

.Non sei tu.

Non sei tu
Come di lacci ai polsi
in un assente slancio
mi arrendo alla banalità del tuo pensiero.
Non saranno tue le parole attese

.Luce.

FB_IMG_1547572010180.jpg
Ma se tu mi pensi,
pensami come a un fiore di loto
pure luce nel mio piccolo, stagnante mondo
E se io ti penso,

.Di sogni fatti carne.

Sogno
Come fossero aghi i tuoi sguardi
a pungolare la pelle bianca
e come tiepida lava le tue parole
ad ingannare i pudici rossori.

.Scrivi che ti passa.

La bocca
Fiato all'angoscia
_eterea via di fuga_
Tritato di verità
gentilmente offerto ai curiosi.
E tutti quei fiori nella bocca

.Best wishes.

Strange
Traccia consumata
l'illusione di cicli che si chiudono
[o che si aprono]
un rinnovo apparente
comodo adagiarsi nell'attesa

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2502 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry