AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

blog di Lorenzo

Asparagi [in versi settenari]

Asparagi
Asparagi di murgia
epigoni del dopo
a primavera o inverno
 
liliacee appuntite
grappoli profumati
legnosi rampicanti

Damigella [in terza rima]

Campanula alpina
Campanula discorde che s'appoggia 
d'ippocastano al fusto non albina
protetta e solitaria nella pioggia
 

Damigella [in sonetto]

Alba
Campanula diversa che s'appoggia 
d'ippocastano al fusto tutta albina
protetta e solitaria a stelo ritto
s'apre squillante e pura a mezzo sole

Damigella [in versi settenari]

Damigella
Campanula diversa
s'appoggia tutta albina
d'ippocastano al fusto
 
protetta e solitaria
squillante a stelo ritto

Foglie d'autunno [in terza rima]

Foglie in autunno
Un prato verde e foglie lì cadute
a riposare in arco chiuso in cerchio
le ritroviamo in date convenute
 

Foglie d'autunno

Foglie d'autunno
Un prato verde e foglie lì cadute
a riposare in arco chiuso in cerchio
nel tempo convenuto ricordiamo
l'evoluzione della loro vita
 

Silenzioso autunno [in terza rima]

Terra avara
Grigia giornata fra nuvole erranti 
camminano nel cielo del mattino
sono realtà ingenue affascinanti
 

Silenzioso autunno [rivisto in sonetto]

Autunno murgiano
Grigia giornata fra nuvole erranti 
camminano nel cielo del mattino
come reale ingenuo e maculato
nel tempo che s'invola nell'inverno

Silenzioso autunno

Silenzioso autunno
Grigia giornata
nuvole erranti 
nel cielo del mattino
 
sembrano camminare 
nel cielo maculato

Sedia [in terza rima]

Concerto _ Fonte Wikipedia
Benedetto colui che l'ha inventata
sedia di paglia oppure di legname
sulla soglia e in quella serata
 
in ogni estate come per esame

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2512 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry