AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Daniele Santovetti
  • Vin
  • Sara
  • Stefano Siracusa
  • Verena_inpuntad...

blog di Marco valdo

Un non so che

Lo vedeva in un certo senso, in un certo ambito, forse senza la emme, lo vedeva con gli occhi chiusi, con gli occhi aperti, con la fatica del miope, gli apparteneva fino al tempo di dargli un pes

La Debby

La debbi e mi pentii di ciò, la debbi una primavera, manco fosse un lising, lui s'offerse l'aperitivo, mi paghette il cinema con Stallone, che meneva e

==>>Al mattino

"Perché le parole scritte devono essere immaginate, il levriero kurdo, la piscina degli annegati, il sudore della colpa, la prossima svolta, è quella che chiude il circo

Dedica

Lenzuola di cotone
strizzate dal sudore
il debito col mondo
 
immondo il sogno
lordo di magia
santo

==>> Tengo un amor

Donna Giuveppa ha il cuore di pietra pomice, che si consuma nello struscio per le vie di Asuncion, quando lo sguardo magnetico di don Emarildo la spoglia e la riveste di bava, quattro volt

Prendi questo amore

Rimaneva con lui per dispetto, il dispetto che provava per il primitivo errore, per la cascata di tutte le conseguenze, rimaneva con lui per dispetto, ma lo chiamava amore, ancora passione

==>>Bisticcio

“L'imitazione ti toglie lapostrofo”
si gigioneggia lui, scordando che la voce non può mostrare il bisticcio o confidando nelle capacità di lei,

Preliminare

Gli si scioglie il passo, il piede affonda nel morbido di un universo parallelo, non poggia sul terreno, le sue gambe non pretendono il moto, subiscono la spinta della corrente, che poi sale a cr

Sala d'attesa

Mi ha ficcato gli occhi addosso, me li ha sparsi per tutto il corpo, come le puntine sulle lavagnette di sughero, io non stavo facendo finta di non guardare, perch&ea

Secondo con contorno

Crudo e cotto; il colore brillante e le scure sfumature, un candore che tendeva all'azzurro, che traspariva dal sottile della pelle, una macchia bruna all'altezza del ventre, ruvid

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2880 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Marina Oddone
  • Rinaldo Ambrosia