AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

blog di Nievdinessuno

Angeli o Arpie, soltanto per chi ci crede

Più della carne
non è un’anima
a gettare come semina
le vispe occhiate
di divoranti muse,
 

Ghetti di Guerra

Rattoppano i giorni
con tele d’acciaio
appena voci arse
toccano il suono di lamiere
che pesano poco più del vento,
 

Haiku (La Notte)

 
Un corteo di luci 
sul vento canta
il vezzo delle maree.

I Nomi dell’Anima

Un dolore inatteso
è pane ancora fragile,
 
fame accucciata
nel buio palpito
piegato fra le linee
d’un piatto mai scrostato.

Rebus di Ricordi

Ho colto nel vento
la paternità
di una pelle ancora
nata d’inverno,
 
appena fragile è luce
sazia dei muri

Negli Occhi di Maria

Eterni mondi le grandi sfere
traballano tra le code degli astri
e qui lontani, colti d’immenso
sul vivido specchio, un ventre d’acqua

Cateteri Sociali

Se la pelle crolla
tra le nostre palpebre
ricamiamo fori sul cuoio
che copre le ossa
di un’ultima frattura.
 

Germogli di Futuro

Abbracciami le ossa
affinché proiettino
sotto pelle palpiti
ancora congiunti
da una persistente bellezza,
 
e d’innato affresco

Il Giovane Amore

Col tenero bacio
labbra arse
chiamano a mente
mille luci:
 
lampare oscillano
tra strade uguali,
un bianco nevischio

Radice di un’Ansia

Pianti una preghiera all’addome
come in una cella, finestre
sfuggono a luce, ai preamboli
di una parola che morde i polsi coi molari,
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1675 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Rinaldo Ambrosia